Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘murales’

Siamo tornati alla scuola materna Kvarner, per decorare un “angolo” all’interno della scuola e torneremo per altri. E’ incredibile come solo qualche immagine colorata possa far sorridere non solo i bambini, ma anche gli insegnanti, i cuochi, il personale della pulizia e… pure noi!

Read Full Post »

Lo scorso luglio don Davide, Camilla e un bel gruppo giovani avevano partecipato ad un nostro campo estivo. L’entusiasmo dell’esperienza ci ha poi portato a ritornare la visita e partecipare alla settimana “Duc in altum”, come vedete nella locandina sotto.

82188574_3571809036192629_8635921240629968896_o

La locandina però non parla di tutte le altre attività di quei giorni! Qui sotto, qualche foto di ben 5 incontri nelle scuole medie di Travagliato (BS). Ogni incontro è durato 2 ore, con la partecipazione di una quarantina di studenti alla volta, con cui abbiamo parlato di volontariato, di come cambiare la propria parte di mondo, di pace e di solidarietà. Abbiamo anche presentato e giocato il “Game of Hearts (il gioco del cuore)”. Cliccando sul link, potrete capire di cosa si tratta Campo invernale. 31 dicembre 2018 – 6 gennaio 2019

L’altra attività è stata la realizzazione di un murales, grazie anche al tempo clemente che ci ha permesso di lavorare all’aperto. Abbiamo ricevuto la gradita visita di don Flavio che, nel 2001, era stato il primo ad organizzare per noi in Italia un murales sulle pareti dell’oratorio del Villaggio Violino, a Brescia.

Tre incontri serali, molto partecipati, durante uno dei quali i ragazzi hanno raccontato l’esperienza del campo in Croazia. Abbiamo anche rivisto alcune volontarie Scout (sempre di Travagliato) che avevano partecipato anni fa ad altri campi in Croazia ed incontrato un gruppo di ragazzi di Darfo (BS) che verranno quest’estate.

Una mattina abbiamo fatto visita al simpaticissimo centro per disabili “Il Vomere” e improvvisato un’animazione, con canti e con la “mitica” scenetta del Buon Samaritano. Gli attori erano gli ospiti del centro e la versione che ne è uscita è stata una delle più originali che abbiamo mai fatto!

Un grazie speciale a don Davide e Camilla che hanno organizzato il tutto, a Gianni e Maria che ci hanno ospitato con tanta premura e a tutta la comunità di Travagliato che ci ha accolto con tanto entusiasmo!

Read Full Post »

Siamo tornati a Bihać, in Bosnia, per la terza volta quest’anno. A Bihać, nei vari centri di accoglienza stipati di povera gente (circa 7.000 persone, dicono) in viaggio da mesi e anni. A Bihać, dove un po’ di colore fa tanta differenza e viene assorbito così in fretta dal grigio e freddo cemento delle pareti. A Bihać, dove un sorriso, una parola gentile, una canzone, fanno una grande differenza perchè il disagio, la povertà e la paura sono grandi.

Con Ferruccio e Stefano, abbiamo iniziato dal campo Borici che ospita in prevalenza famiglie. Eravamo già stati lo scorso giugno a fare uno spettacolo per i bambini.

WhatsApp Image 2019-10-14 at 17.15.29

Ecco lo spazio da colorare, l’entrata.

WhatsApp Image 2019-10-14 at 17.15.31WhatsApp Image 2019-10-14 at 17.15.32WhatsApp Image 2019-10-14 at 17.15.33

Grazie Stefano per il trasporto dei colori, per il lavaggio pennelli, per il lavoro fatto sulle parti alte…

WhatsApp Image 2019-10-14 at 17.15.34

Lucia, dell’organizzazione IPSIA a cui ci siamo appoggiati, è venuta a darci una mano.

WhatsApp Image 2019-10-14 at 17.15.35WhatsApp Image 2019-10-14 at 17.15.36(1)WhatsApp Image 2019-10-14 at 17.15.37

E poi, fiumi di bambini, adolescenti e altri volontari hanno fatto gara ad aiutarci: un’entusiasta partecipazione!

WhatsApp Image 2019-10-14 at 17.15.39WhatsApp Image 2019-10-14 at 17.19.50WhatsApp Image 2019-10-14 at 17.19.49

Sempre dall’IPSIA: anche Elena si è unita al team artistico. Qui insieme a Firouza e Rozh, due ragazzi con un grande potenziale artistico, oltre che umano.

WhatsApp Image 2019-10-15 at 16.01.45

Grazie Sydney per averci mandato il disegno sotto, con la scritta: “Facciamo crescere l’amore”.

WhatsApp Image 2019-10-15 at 16.01.46

Anche Niccolò, sempre dall’ IPSIA, ci ha dato una grande mano. Qui sotto, il lavoro finale: adesso è un’altra entrata!

WhatsApp Image 2019-10-15 at 16.41.47WhatsApp Image 2019-10-15 at 16.41.51(1)WhatsApp Image 2019-10-15 at 16.41.52

Con Zr-mir, artista iraniana, e la sua parte di murales.

WhatsApp Image 2019-10-15 at 16.41.50

Intermezzo musicale.

WhatsApp Image 2019-10-15 at 17.41.58

Siamo poi passati al campo Bira, dove avevamo già fatto altri murales in marzo. Qui ci aspettavano interminabili pareti di cemento. Con l’aiuto di tanti ragazzi ospiti del campo, e dei volontari dell’IPSIA che svolgono un’opera d’incredibile umanità e incoraggiamento, in un paio di giorni siamo riusciti a trasformare anche questa area grigia.

WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.04.45WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.04.46WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.04.52WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.04.53WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.04.54WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.04.55WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.04.55(1)WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.04.56WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.06.07WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.06.07(1)

Altra pausa musicale! Più che mai ho riscoperto il potere ristoratrice e aggregante della musica.

WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.06.08(1)WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.06.08(2)

Si è unita un’altra chitarra!

WhatsApp Image 2019-10-16 at 18.06.09

Ferruccio alle prese con il sole!

WhatsApp Image 2019-10-16 at 21.03.20

Con i volontari dell’IPSIA.

WhatsApp Image 2019-10-17 at 14.18.18

E alcuni degli artisti.

WhatsApp Image 2019-10-17 at 14.18.25WhatsApp Image 2019-10-17 at 14.18.26WhatsApp Image 2019-10-17 at 14.18.28WhatsApp Image 2019-10-17 at 14.18.29

Quanti metri quadrati di colore?

WhatsApp Image 2019-10-17 at 14.18.30WhatsApp Image 2019-10-17 at 14.18.32WhatsApp Image 2019-10-17 at 14.18.34

Per darvi un’idea di quanto si possa notare una macchia di colore in un posto così.

WhatsApp Image 2019-10-17 at 17.14.12

Questo è il muro-bacheca, dove i ragazzi appenderanno le loro opere d’arte.

WhatsApp Image 2019-10-17 at 20.49.40WhatsApp Image 2019-10-17 at 20.54.32

Barbecue e festa di compleanno per Azra, la referente locale dell’IPSIA.

WhatsApp Image 2019-10-17 at 21.06.01

E sulla via del ritorno, con il cuore colmo di tante emozioni, ci ha salutato un tramonto speciale.

WhatsApp Image 2019-10-17 at 20.54.36

Read Full Post »

La giornata si è preannunciata molto ventosa, con quel particolare vento che a Rijeka chiamano bura e a Trieste bora. Fra l’altro, era la prima volta che ci era stato chiesto di dipingere interamente sul pavimento, in questo caso di creare uno spazio giochi sul cemento. Varie volontarie dalla scuola superiore con cui collaboriamo sono venute ad aiutarci ed il risultato non è stato poi male!

71811936_392962224734398_6963985687427153920_n71530729_366376804268254_6003410801363255296_n71583057_2482082835347259_1886169432460361728_n

Che incontro speciale! Abbiamo scoperto che una delle ragazze volontarie, Magdalena, viene da Hrvatska Kostajnica, il paese dove siamo stati quest’estate con uno dei nostri campi estivi.

71666903_373689416872867_3526104262377472000_n71783168_3290786250933224_5604100970230317056_n71791085_372033450345864_5133003213171064832_n71823940_505493453517244_5597445995714576384_n72177434_491972871386627_2128722925908393984_n72258906_374214720149102_3838213789111549952_n72269391_1393337797484212_6001737718327934976_nWhatsApp Image 2019-10-07 at 11.39.17WhatsApp Image 2019-10-07 at 16.50.57WhatsApp Image 2019-10-07 at 16.51.06WhatsApp Image 2019-10-07 at 16.51.46WhatsApp Image 2019-10-07 at 16.53.10

Read Full Post »

Finalmente siamo riusciti a tornare alla scuola di Ronco all’Adige, dove anni fa, non potendo dipingere sulle pareti,  avevamo realizzato coi bambini dei disegni su grandi fogli di carta.

Questa volta i muri disponibili c’erano… e parecchi!

69288797_2436905503021896_963305643450564608_n

Di buona mattina abbiamo tirato fuori colori, pennelli e scala, pronti a trasformare questa parte della scuola, coinvolgendo tutte le classi elementari (complessivamente 250 bambini) e le loro insegnanti. Grazie Maria Cristina per non aver desistito e aver coordinato il progetto! Grazie anche Daniela, per il tuo grande aiuto non solo con questo murales, ma con tanti altri, e grazie Daniel (Danci), “l’uomo sulla scala”, per aver dipinto dove i bambini e il resto di noi non riuscivamo ad arrivare.

Ecco alcune foto dei lavori in corso…

A lavori quasi ultimati…

Con le insegnanti che ci hanno aiutato a finire il lavoro.

WhatsApp Image 2019-09-17 at 17.58.33

Quindi: prima e dopo!

Read Full Post »

Su invito di Silvia, Davide e del bellissimo gruppo famiglie a cui appartengono, siamo finalmente riusciti ad organizzare un fine settimana di murales “al Patronato”.

Ecco “il prima”…

WhatsApp Image 2019-09-13 at 08.18.41

… ancora “il prima”, nell’immaginazione di Sofia (una delle due figlie di Davide e Silvia).

whatsapp-image-2019-09-13-at-22.11.30.jpeg

Venerdì 13 settembre: l’inizio dei lavori con la proiezione del “murales del cuore”, il disegno centrale (il numero 71 di questo tipo).

WhatsApp Image 2019-09-13 at 19.57.33WhatsApp Image 2019-09-13 at 19.56.44

Sabato 14 settembre: nel pieno dei lavori! Varie famiglie si sono iscritte al progetto e, a turno, si sono presentate a dare una mano di colore. Che bello vedere papà e mamma e figli tutti insieme a colorare e a trasformare questo edificio! Ecco alcune foto:

Ci sono stati anche dei bei momenti di condivisione:

Domenica 15 settembre: altri lavori, continuati per la maggior parte del giorno.

 

E qui “il dopo”: circa 100 metri quadrati di colore. Il numero di partecipanti ha superato tutte le nostre aspettative…

Grazie a tutti per aver reso possibile questo magnifico e indimenticabile weekend!

Read Full Post »

Un alternarsi di ragazzi del liceo di Sušak, a Rijeka, ci ha aiutato a cambiare radicalmente l’aspetto di questo ingresso che prima era sporco e coperto di graffiti. Il soggetto scelto? Semplicemente un’immensa quantità di cuori di varie dimensioni e colori, a volte sovrapposti: un po’ come la nostra variopinta umanità.

WhatsApp Image 2019-05-17 at 20.13.37WhatsApp Image 2019-05-17 at 20.13.0860493214_2251820251566381_560269069194887168_n60512776_2323923161205219_8263044128590266368_nWhatsApp Image 2019-05-17 at 20.12.57WhatsApp Image 2019-05-17 at 20.13.02WhatsApp Image 2019-05-17 at 20.12.40WhatsApp Image 2019-05-17 at 20.12.53

60395983_10213576448395915_7762251483042545664_n

Read Full Post »

E’ il titolo dell’ultimo murales realizzato in Italia, precisamente nel cortile della scuola primaria canossiana, a Villafranca di Verona.

Abbiamo lavorato con i bambini della quinta elementare che avevano già scelto il soggetto e, fra l’altro, avevano richiesto una farfalla per bambino!

Madre Maria Grazia ha coordinato il progetto, iniziato la sera del 7 maggio con il disegno e ultimato l’8 maggio, con grande gioia di tutti i bambini della scuola che si sono seduti ad osservarci finchè dipingevamo.

E la pioggia ci ha accompagnato, ma non fermato, durante le ultime ore.

Grazie Daniela per il tuo grande aiuto e grazie a tutto il personale della scuola che ci ha accolto con grande calore!

Qualche giorno dopo, l’11 maggio, Paolo ha svolto un incontro, sempre presso la scuola, con madre Maria Grazia e il gruppo giovani, illustrando il campo estivo che faremo in Croazia.

60891560_435944017192936_3246707044815732736_n

WhatsApp Image 2019-05-08 at 16.33.28WhatsApp Image 2019-05-08 at 16.51.37WhatsApp Image 2019-05-08 at 16.33.17WhatsApp Image 2019-05-08 at 16.33.33(2)WhatsApp Image 2019-05-08 at 16.33.32(1)WhatsApp Image 2019-05-08 at 16.33.33WhatsApp Image 2019-05-08 at 16.33.30WhatsApp Image 2019-05-08 at 16.51.38WhatsApp Image 2019-05-08 at 16.51.38(1)

Read Full Post »

A Torino c’ero stata l’anno scorso, durante un viaggio di famiglia e per motivi turistici. Una gran bella città. Quest’anno è stato un viaggio di “lavoro”, quello che mi appassiona al punto che non penso potrò mai andare in pensione.

Grazie Tiziana, Gianni e amici per aver organizzato delle giornate che, per numero di ore, intensità di emozioni e partecipazione, potrebbero avere il valore di un mese!

In ordine cronologico:

1 maggio: arrivo a casa di Tiziana, Gianni e famiglia che ci hanno ospitato con tanto calore; cena in giardino e proiezione del murales su un muro esterno della scuola media di Favria. E’ il numero 71 della serie “Ciò di cui tutti hanno bisogno è amore” 

WhatsApp Image 2019-05-01 at 20.19.24

WhatsApp Image 2019-05-04 at 23.30.58WhatsApp Image 2019-05-04 at 23.30.57WhatsApp Image 2019-05-03 at 13.08.21WhatsApp Image 2019-05-03 at 13.08.20WhatsApp Image 2019-05-04 at 23.30.57(1)WhatsApp Image 2019-05-03 at 13.08.31
2 maggio: alle 8.15 incontro preparativo con i ragazzi del gruppo NOI (un gruppo di aiuto tra pari per la prevenzione del disagio, del bullismo e cyberbullismo). Insieme ad un’altra classe hanno dipinto il murales che siamo riusciti a finire proprio prima di una pioggia torrenziale.

WhatsApp Image 2019-05-07 at 08.27.19

WhatsApp Image 2019-05-03 at 11.54.5759295705_10217194670573105_973436973085622272_nWhatsApp Image 2019-05-04 at 23.17.55

Pausa pranzo nel parco adiacente. Grazie Carla e Elena per il vostro aiuto e per aver viaggiato da lontano. Un grazie speciale anche a Vittorio, il sindaco di Favria, per il sostegno e per le belle conversazioni avute. Come ha scritto Tiziana: “Il mondo ha bisogno di esempi, anzi… di esempi positivi, di coraggio, di solidarietà e fiducia. Per cambiare il mondo, un piccolo gesto alla volta”.  

WhatsApp Image 2019-05-03 at 13.08.19

WhatsApp Image 2019-05-03 at 13.08.3359665639_10217194670933114_1427603500912607232_n59022710_10218860621055514_1596963454487363584_n58704277_10218861406715155_5441077527936237568_nWhatsApp Image 2019-05-05 at 10.11.38(3)

Nel link sotto, un articolo di Giorgio Cortese, sull’iniziativa murales:

http://www.quotidianocanavese.it/cronaca/favria-nel-murales-cio-di-cui-abbiamo-bisogno-e-amore-21727

Alle 17.30: incontro di due ore davvero sentite con Federico, Alessandro, Giulia, Eleonora, Marco, Federico e Martina, un gruppo di giovani animatori, presso la biblioteca di Favria.

WhatsApp Image 2019-05-03 at 13.03.28

Alle 21: incontro aperto al pubblico, sempre presso la biblioteca. Alex ha raccontato della Civil March for Aleppo e degli eventi nella sua vita che l’hanno portato a coinvolgersi in un progetto così impegnativo, come ci siamo conosciuti durante la marcia e i progetti che portiamo avanti insieme nelle scuole e con i giovani. Io poi ho parlato delle attività dell’associazione e ho presentato il libro che ho scritto (grazie anche all’aiuto di molti) un paio di anni fa in occasione del ventennale. Il tutto accompagnato da filmati e canzoni. Qui sotto, il volantino che ha pubblicizzato l’incontro.

Screen Shot 2019-05-01 at 23.13.38

WhatsApp Image 2019-05-03 at 00.52.40

Nella foto sopra: con Stefania (Raggio di sole) e Tiziana, donne infaticabili e motivate che ho l’onore di conoscere e con cui collaboro dal 2005.

Durante l’incontro, abbiamo anche mostrato per la prima volta il filmato “Game of Hearts” (Gioco dei cuori) girato a Rijeka, durante il campo invernale, dal nostro amico Filip di Sunja. Alcuni degli “attori”, come Sergio, Angela e Carla, erano presenti fra il pubblico.

WhatsApp Image 2019-05-03 at 13.08.05

Lucia, un’amica di Tiziana ha scritto:

“Ieri sera è stata una bella serata, molto interessante, naturalmente Anna, l’amica di Tiziana, una persona fantastica dai mille colori (e basta andare a vedere il murales fuori dalla scuola per capirlo) poi il racconto della marcia per la pace da Berlino ad Aleppo organizzata da un ragazzo così giovane, non credo sia stato semplice, in realtà non lo è per nessuno, comunque lungo il tragitto si sono alternate persone di età, culture e nazionalità molto diverse (circa 50 nazionalità). Ha raccontato di una frontiera dove sono arrivati e facevano passare solo cittadini europei, invece di dividersi e lasciare chi era di nazionalità diversa andare ad una frontiera che era ad un giorno di cammino, hanno deciso di camminare tutti insieme un giorno e tanti km. in più. Ascoltando mi è venuto in mente quel proverbio africano che dice: “Se vuoi arrivare primo, corri da solo; se vuoi arrivare lontano cammina insieme”.

WhatsApp Image 2019-05-03 at 13.08.34

3 maggio: dalle ore 8 alle 12.30, due incontri con circa 200 studenti dell’Istituto superiore Aldo Moro di Rivarolo Canavese. Da qualche mese abbiamo girato varie città con incontri di questo tipo, quindi ci siamo sentiti a nostro agio e comunque, da parte loro, gli studenti hanno mostrato interesse e partecipazione.

WhatsApp Image 2019-05-05 at 07.30.17WhatsApp Image 2019-05-03 at 13.08.26

Ore 16: Tiziana e Gianni ci hanno portato all’inaugurazione del Polo Sociale a Rivarolo Canavese, dove, oltre a parecchie persone, abbiamo avuto modo di conoscere personalmente Monica Cerruti, assessore alla provincia Piemonte e autrice del libro “L’umanità è patrimonio – Nuove narrazioni contro le paure” che sto leggendo in questi giorni e che contiene un messaggio adatto al momento che stiamo vivendo.

WhatsApp Image 2019-05-05 at 10.11.38(2)

Ore 21: Stefania ci ha invitato alla sua lezione di Yoga della risata, a Villanova Canavese.  Abbiamo avuto modo di conoscere la sua collega Patricia, un’altra persone molto sorridente, oltre a tutti i partecipanti e… abbiamo riso parecchio, come potete vedere nella foto sotto. 

Abbiamo anche presentato l’associazione, i vari progetti, il “Gioco dei cuori” e perfino cantato varie canzoni. Un’incredibile flusso di energia ci ha sostenuto fino a mezzanotte! 

WhatsApp Image 2019-05-04 at 18.19.51

4 maggio: Tiziana ha organizzato un breve giro turistico di Torino. Grazie ad Antonio (enciclopedia vivente) e alla moglie Alessandra.

WhatsApp Image 2019-05-05 at 10.05.45WhatsApp Image 2019-05-05 at 10.05.47WhatsApp Image 2019-05-05 at 10.05.26

Ottimo pranzo a casa di Sergio e Angela, e un breve ripasso della Flash Mob Dance, che Alex aveva ideato l’anno scorso per i campi estivi.

WhatsApp Image 2019-05-12 at 09.31.19

Abbiamo visitato il museo del cinema con Giulio e amici volontari clown.

WhatsApp Image 2019-05-04 at 19.49.35

… E per finire, alle 20 ci siamo incontrati per la Flash Mob Dance e per gli abbracci gratis in piazza Castello, proprio nel cuore della città. Nonostante il vento e il temporale in arrivo, parecchi passanti si sono spontaneamente e con gioia uniti alla danza, creando insieme un’atmosfera magica. Che modo speciale per concludere le nostre giornate a Torino! E non è stata una fine, ma un inizio di altre amicizie e collaborazioni che ci aiuteranno a continuare a cambiare la nostra parte di mondo.

Da Tiziana: “Sono stati 3 giorni fantastici. Si è respirata tanta aria di gioventù, condivisione, gioia, amore, incredulità, attesa, meraviglia e voglia di rimanere ancora lì ad ascoltare, ad attingere dalle grandi esperienze! Grazie Anna ed Alex e grazie a tutti“.

Da Gianni: “Grazie ad Anna e ad Alex per essere venuti a Favria a testimoniare la loro esperienza di vita di volontariato fatto col cuore e tanto amore per il prossimo. Chi li ha incontrati ha potuto percepirlo. Ci lasciano il disegno fatto con i ragazzi delle medie di Favria”. 

Da Angela: Un grazie anche a Tiziana e Gianni che hanno permesso a noi tutti di condividere “cambia la tua parte di mondo”. 

 

Read Full Post »

Dopo qualche mese d’incontri e preparativi, compresa la pulizia che i genitori hanno fatto al muro, è venuto il momento di portare una bella ondata di colore anche alla scuola elementare di Mizzole (VR). Tutti i bambini, classe per classe, hanno dato una mano e le foto spiegano tutto! Un grazie a Cristiana che ha coordinato l’iniziativa e a Daniela, Patrizia e Carlo che,  come sempre, sono stati un aiuto imbattibile e hanno permesso al murales di venir completato in tempo record. Da notare anche il nostro logo che compare per la prima volta in un murales.

WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.14.41(1)WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.14.41WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.49.58WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.37.43WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.50.46WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.51.01WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.51.31WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.51.34(1)WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.51.40WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.51.53WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.51.55WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.51.55(1)WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.51.56WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.51.56(1)WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.51.57WhatsApp Image 2019-04-30 at 14.51.58

 

Read Full Post »

Older Posts »