Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2011

Continua il progetto realizzazione murales nel tentativo di abbellire, con tanti nuovi colori, istituti attorno a Rijeka. L’ultima tappa è stata a Radočaj (un distaccamento del Dom Turnić) a circa un’ora di strada da Rijeka.

Foto sotto: l’inizio dei lavori… da sinistra in senso orario: Ellen, Marija, Jagoda (responsabile del centro) e Lola.

Opera finita!

Volontari e amici di Radočaj davanti ad un altro disegno finito.

Dušan è un amico che vive a Radočaj. Ha costruito questo paesini in miniatura anni fa. Vedendoci tutti intenti a dipingere è stato “inspirato” a dare una mano di pittura anche alle sue sculture.

Read Full Post »

Buona Pasqua

Buona Pasqua di tutto cuore dai volontari di Per un mondo migliore.

Read Full Post »

(Scritto da Michael)

Miroslav Lakus, fino a qualche mese fa membro e parte attiva di Per un mondo migliore in Croazia, ha dato vita alla sede locale del Banco Alimentare, un’organizzazione europea già da anni presente in Italia. Come sapete, in questi paesi l’esigenza alimentare è ancora parecchia, quindi continueremo a collaborare in questa importante iniziativa. I nostri volontari hanno partecipato alla prima raccolta pasquale in vari supermercati e centri commerciali, due giornate di sensibilizzazione intense ma cariche di risultati positivi, a cui anche la televisione e la stampa nazionale hanno dato ampio spazio.

Articolo del Novi List, il quotidiano locale, che dà il benvenuto all’iniziativa e alle oltre 5 tonnellate di cibo raccolte in queste due giornate, che verrano distribuite ai più bisognosi della città.

Inaugurazione del magazzino del Banco Alimentare di Rijeka.

Read Full Post »

Tony&Friends sono tornati a trovare i bimbi disabili di Ostro. Il pubblico è sempre entusiasta e si sono divertiti un sacco!

Il mago Pingui in azione.

Tutti spontaneamente volevano abbracciare la stella dello spettacolo (Tony).

Quanto si è divertita Mandica!

Tony è tornato anche a far felici i bimbi dell’ospedale pediatrico di Kantrida.

Read Full Post »

Il primo aprile si è svolta la conferenza di apertura ufficiale dell’anno europeo del volontariato, all’isola di San Servolo a Venezia. Abbiamo avuto modo di partecipare e renderci conto di che impatto “l’esercito” dei volontari sta già avendo e può continuare ad avere nella società odierna…

Read Full Post »

(Scritto da Irene, il 14 febbraio 2011)

Ricevere un abbraccio può essere un grande incoraggiamento. A Rijeka non ci è voluto molto prima di esserci trovati attorno una ventina di adolescenti che ci hanno aiutato a portare un pò di allegria nel centro della città… Ne ha preso nota anche il giornale locale, che ha scritto un articolo su di noi.

Ecco alcune foto:

Read Full Post »

Un altro ospedale psichiatrico nei pressi di Rijeka (Lopaća) ha ricevuto un’ondata di colore-amore! Ben tre giornate dedicate ad abbellire due stanze in questa struttura che aveva decisamente bisogno di un tocco artistico. Ci hanno accompagnato in questa iniziativa Elvis e quattro dei suoi compagni di scuola. In questo modo siamo anche riusciti a coinvolgere dei giovani locali, che hanno provato di persona sia l’impatto emotivo dell’incontro con il malato (alcuni erano ragazzi della loro età), che l’effetto positivo trasmesso da un po’ di amore, una parola, un sorriso e… una mano di colore!

Foto sotto: Michael e Elvis all’opera nella prima saletta.

Qui tutti adorano le coccinelle! (Anche fuori dall’ospedale).

Murales-natura sempre nella stessa saletta.

Anna al lavoro con uno dei giovani pazienti che voleva a tutti i costi dare una mano…

Opera compiuta!

Michael che passa del tempo a parlare con altri giovani pazienti.

Read Full Post »

Siamo tornati nelle zone dell’entroterra (Karlovac e Vojnić) per visitare le famiglie che andiamo regolarmente a trovare.

Con noi c’era Lidija e un ragazzo (Jurica) che vive nel Dom za odgoj di Rijeka dove lei lavora. L’esperienza fa parte di un progetto pilota di educazione al volontariato che stiamo portando avanti in collaborazione appunto col Dom za odgoj.

Jurica è stato molto bravo e si è comportato bene, nonostante, ovviamente, un pò di comprensibile timidezza. Già in passato avevamo fatto questa esperienza con Dalibor, un altro ragazzo del Dom. (Vedi post del 14 marzo 2010)

Contiamo, in futuro, di proseguire in questo interessante e importante progetto.

Foto sotto: Anna con Martina e il suo fratellino bebè a Karlovac.

Con alcuni giocattoli e materiale didattico ricevuti dall’Italia. Grazie!

Con la nonna e la mamma di Martina. C’è anche la nostra cara Brigita (la prima da destra), che tanti amici in Italia già conoscono.

Siamo andati dai nonnini della montagna che stavano facendo il bucato a mano (con acqua gelida) a circa 1 Km dalla loro abitazione. Sono saliti sul furgone e siamo andati insieme a casa loro per un buon caffè, turco, ovviamente! (Il volto di Jurica è stato oscurato per motivi di sicurezza).

Danica, per la prima volta da quando la conosciamo, si è sciolta i capelli per farci vedere quanto sono lunghi…

A casa di Barbara e Srečko, in posa davanti alla nuova cucina che è stata loro donata da una ditta locale.

Da Giurgia e Marijan. Due tiri a calcio con Jurica e Kristian.

Read Full Post »